Mettere in collegamento e coordinare tutte le attività sul territorio per assistere chi è affetto da autismo e da altri disturbi generalizzati dello sviluppo e per dare una risposta univoca su temi delicati come programmazione e organizzazione.

E’ Questo l'obiettivo della delibera approvata all'unanimità dal Consiglio provinciale di Roma, con cui si dà il via libera alla rete territoriale interdisciplinare per l’autismo. Il nuovo strumento si basa su tre assi -uno di prossimità, uno con particolare riferimento ai Municipi e ai distretti provinciali e un'equipe con il compito di definire e gestire i progetti individuali, che si occuperà di stabilire le linee guida per tutte le realtà coinvolte nel percorso.

La delibera del 31 maggio 2010 rappresenta il giro di boa del lavoro delle associazioni che fanno parte del coordinamento provinciale autismo: Genitori e Autismo Onlus, Esperantia, Laparolachemanca, Habitat per l'autismo, Agsa Lazio.

Leggi tutto

Thursday the 19th. .