Iniziative

Dal sito www.iocresco.it riportiamo questa interessante intervista realizzata da Stefania Terracciano al dott. Leonardo Fava, responsabile del centro "Una breccia nel muro".

-

La nascita del nuovo centro ‘Una breccia nel muro’ è una risposta attesa da tempo per quanti si trovano a lottare per superare le difficoltà di approccio all’autismo, ne parliamo con Leonardo Fava responsabile della struttura.

La comunità scientifica internazionale definiva con il termine ‘autismo’ un disturbo pervasivo dello sviluppo con gravi deficit nelle aree della comunicazione, dell’interazione sociale, dell’immaginazione, caratterizzato, inoltre, da diverse difficoltà comportamentali. Molta strada è stata percorsa da tali prime osservazioni, elaborate da Leo Kanner (1943) e Hans Asperger (1944). In particolare, gli ultimi anni sono stati scanditi da ricerche specifiche in campo neurobiologico, neuropsicologico e neurochimico.

L'associazione Scuolaba Onlus organizza in collaborazione con Genitori e Autismo Onlus un corso di formazione a Roma sul metodo ABA, tenuto dalla dott.ssa Lucia D'Amato, certificata BCBA, rivolto ad operatori del settore che intendano approfondire la metodologia ABA e la sua applicazione ai disturbi dello spettro autistico.

Leggi tutto

Genitori e Autismo ONLUS ha lanciato una campagna di SMS solidali per supportare l'apertura di un centro di intervento comportamentale a Roma per bambini nello spettro autistico.
Da domenica 18 a sabato 24 settembre 2011 è stata attivata questa campagna di solidarietà, e gli utenti Vodafone, Wind, Tre, PosteMobile, CoopVoce, Infostrada, Fastweb e Teletu hanno potuto effettuare donazioni attraverso il numero 45593, mentre gli utenti Telecom Italia, TIM e Tiscali hanno partecipato secondo le istruzioni presenti in questa pagina.

Iniziano la attività della Trattoria Articolo 14 presso la Coperativa Sociale Garibaldi di Roma

 

La Cooperativa nasce dalla collaborazione tra associazioni: alcuni nostri ragazzi autistici da tre anni frequentano l'Istituto Agrario di Roma dove è stato sviluppato un progetto che prevede il normale programma scolastico più l'impiego in attività operative presso l'azienda agro-zootecnica dell'Istituto. Questi tre anni di sperimentazione sono serviti a costituire una vera e propria azienda che abbiamo denominato Cooperativa Sociale Garibaldi e che è frutto di una collaborazione tra associazioni di genitori, cooperativa che fornisce i tutor ai ragazzi secondo i principi della terapia cognitivo-comportamentale (ABA) e soci lavoratori che si occuperanno operativamente delle due (per ora) attività lavorative principali: coltivazione orto-frutta e ristorazione.

Per il 2 aprile, giornata mondiale di sensibilizzazione sull'Autismo, c'è una piccola sorpresa di Genitori e Autismo.. il nostro "solito" Fabio ha scritto un'altra applicazione per iPhone/iPod/iPad che si chiama ioGioco e la trovate qui: http://itunes.apple.com/it/app/iogioco/id428263930?mt=8

Il programma è praticamente un "terapista ABA virtuale" per quanto riguarda la discriminazione ricettiva. Il gioco funziona così: a schermo compaiono tre oggetti la voce dice "tocca.. lo spazzolino" (ossia uno degli oggetti) e il bimbo viene rinforzato se sceglie la risposta esatta, altrimenti c'è un prompt e viene rifatta la domanda. Se le risposte esatte sono 10 entro 30 secondi, una schermata si congratula col bimbo, altrimenti c'è un invito a riprovare.

Friday the 24th. .