logo del convegno

Genitori e Autismo Onlus ha organizzato un seminario di formazione in ABA/VB tenuto da Thomas Caffrey con oggetto "Gestire i comportamenti problema a scuola e a casa", tenutosi il 15 e 16 ottobre 2010 presso la Fondazione S.Lucia di via Ardeatina 354 a Roma.

 

Il corso era indirizzato ad analisti comportamentali (BCBA, BCaBA), insegnanti di sostegno, patologi del linguaggio, psicologi, educatori e tutti coloro che lavorano con bambini con disabilità, autismo incluso.

 

A seguito degli ultimi 25 anni di studi nel campo dell'analisi comportamentale applicata è stata sviluppata una tecnica molto efficace per la riduzione dei comportamenti problematici. La letteratura riguardante la valutazione funzionale ha fornito a genitori ed insegnanti degli approcci efficaci, basati sul rinforzo, per ridurre i comportamenti problema una volta che è stata determinata la funzione, ovvero la finalità, di questi comportamenti.


Questo Workshop si è concentrato sulla valutazione e sul trattamento dei comportamenti problema che hanno luogo a causa delle due funzioni più comuni, ossia il rinforzo negativo mediato socialmente (le richieste per evitare qualcosa) e il rinforzo positivo mediato socialmente (le richieste per ottenere qualcosa).

La finalità del corso è consistita nel rendere in grado i partecipanti di:
(1) identificare le quattro variabili di controllo responsabili del perdurare di comportamenti autolesionistici, aggressivi, stereotipici e distruttivi
(2) descrivere il concetto di "abilitazione" riguardante il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità dell'apprendimento e di chi li assiste
(3) descrivere in che modo scelte curricolari errate e procedure di insegnamento inappropriate possano portare a una cattiva gestione del comportamento
(4) descrivere l'analisi comportamentale di una Operazione Motivante (MO) e la sua relazione con l'insegnamento dei mand a bambini con ritardo del linguaggio, inclusi i bambini con autismo
(5) descrivere l'analisi comportamentale di una Operazione Motivante riflessiva (CMO-R) e la sua relazione con i comportamenti dovuti all'evitamento di richieste di attività
(6) descrivere il fine di una valutazione comportamentale dei comportamenti problema
(7) identificare le caratteristiche principali dei vari approcci di analisi (indiretta, descrittiva e funzionale) della valutazione del comportamento
(8) descrivere i vantaggi e le limitazioni di ciascun approccio alla valutazione
(9) identificare tre modalità con cui gli interventi basati sul rinforzo riescono a ridurre la frequenza dei comportamenti problema
(10) sviluppare una strategia di trattamento per rimpiazzare le richieste (mand) maladattive con richieste alternative ed appropriate
(11) sviluppare una strategia di trattamento per rimpiazzare la disobbedienza con l'obbedienza
(12) sviluppare una strategia di trattamento per insegnare ad attendere
(13) sviluppare una strategia di trattamento per insegnare ad accettare il "no"
(14) sviluppare una strategia di trattamento per insegnare ad accettare la separazione dagli oggetti e dalle attività preferiti.

La brochure dell'evento si può scaricare da qui.

Il workshop è il seguito dei corsi già tenuti dal Prof. Caffrey ad aprile 2010.

Thursday the 19th. .